Gruppo Speleo Torrentistico 

di Bordighera

 

 

StatutoCorsiGite socialiFotoCAI Bordighera

 

Statuto

 

Titolo I DEL GRUPPO:

COSTITUZIONE – SCOPI – SEDE

 

Articolo 1

1. E’ costituito in seno alla sezione di Bordighera del Club Alpino Italiano il Gruppo Speleo Torrentistico CAI Bordighera con sigla GST CAI Bordighera.

2. Il GST CAI BORDIGHERA ha lo scopo di diffondere, divulgare e praticare l’attività speleologica e torrentistica nel rispetto del presente Regolamento, dell’Ordinamento della sezione CAI di Bordighera dello Statuto e Regolamento Generale del CAI e della Comm.ne centrale per la speleologia.

3. Il GST CAI BORDIGHERA ha residenza e recapito presso la sede della sezione CAI di Bordighera.

 

Titolo II DEI MEMBRI:

DIRITTI - DOVERI

Articolo 2

1. L’iscrizione al GST CAI BORDIGHERA è subordinata a quella della sezione CAI di Bordighera.

2. I soci della sezione CAI di Bordighera che aderiscono al GST CAI BORDIGHERA vengono denominati “membri” del GST CAI BORDIGHERA GSS.

3. Sono “membri” del GST CAI BORDIGHERA i soci che intendono svolgere l’attività speleotorrentistica secondo gli scopi indicati all’Art.1 comma 2 del presente           Regolamento, che ne facciano domanda e che siano stati accettati dal Consiglio Direttivo del GST CAI BORDIGHERA.  Qualunque socio del CAI può collaborare.

4. L’ammissione al GST CAI BORDIGHERA è aperta a tutti i soci della sezione CAI di Bordighera.

5. Per ottenere l’iscrizione al GST CAI BORDIGHERA è necessario aver compiuto il 15° anno di età e per i minori di anni 18 è necessaria l’autorizzazione scritta di colui    che esercita la potestà parentale.

6. L’accettazione di nuovi membri è prerogativa del CDG cui dovrà essere avanzata specifica richiesta scritta. Il CDG può sottoporre il richiedente ad un periodo di

prova o comunque verificarne le effettive capacità ed interessi.

7. I membri, con l’accettazione, hanno il diritto di:

a) partecipare a tutte le iniziative tecniche e culturali promosse dal GST CAI BORDIGHERA.

b) partecipare alle Assemblee del GST CAI BORDIGHERA e, purché maggiorenni, di esercitarvi l’elettorato attivo e passivo

c) usufruire del materiale di gruppo secondo le modalità stabilite dal CDG.

8. I membri, con l’accettazione, hanno il dovere di rispettare il presente Regolamento e le delibere del CDG.

   

Titolo III DEGLI ORGANI :

ASSEMBLEA - CONSIGLIO DIRETTIVO - RESPONSABILE

Articolo 3

1. Sono organi del Gruppo:

a) l’Assemblea dei membri

b) il Consiglio Direttivo (CDG)

c) il Responsabile

 

Articolo 4

1. L’Assemblea è l’organo sovrano del GST CAI BORDIGHERA, è costituita da tutti i membri del gruppo ed assolve alle seguenti funzioni specifiche:

   a) elegge i componenti del CDG

   b) adotta il presente regolamento e ne propone le modifiche

   c) approva l’ammontare dell’eventuale contributo volontario a carico dei membri

   d) approva l’operato del CDG ed i bilanci d’esercizio

   e) propone i programmi annuali e pluriennali del gruppo

   f) delibera su ogni altra questione che le venga sottoposta dal CDG o che le venga sollevata mediante mozione sottoscritta da almeno 1/3 dei membri.

2. L’Assemblea Ordinaria si svolge entro il 31 Gennaio di ciascun anno e, comunque, prima dello svolgimento dell’Assemblea Ordinaria della sezione; le Assemblee Straordinarie ogni qualvolta il CDG lo ritenga necessario o quando ne sia fatta richiesta da parte del CD della sezione o quando ne faccia richiesta scritta almeno la metà più uno dei membri.

3. Le convocazioni avvengono mediante avviso che, almeno dieci giorni prima della data dell’Assemblea, deve essere esposto nella sede sociale ed in qualsiasi altra forma stabilita dal CDG.

4. Hanno diritto di intervenire all’Assemblea ed hanno diritto di voto tutti i membri maggiorenni in regola con il pagamento della quota sociale del CAI e che abbiano rinnovato l’annuale iscrizione al GST CAI BORDIGHERA.

5. Per la validità delle sedute è necessaria la presenza di almeno la metà degli aventi diritto al voto; tuttavia in seconda convocazione, che dovrà tenersi almeno ventiquattrore dopo la prima, l’Assemblea è validamente costituita qualunque sia il numero dei presenti.

6. L’Assemblea nomina un Presidente, un Segretario e , in caso di elezioni, tre scrutatori. Le deliberazioni vengono prese a maggioranza di voti mediante votazioni.

7. Il CDG dopo lo svolgimento dell’Assemblea annuale dovrà comunicare al CD della sezione la composizione del CDG, il bilancio consuntivo e preventivo ed una relazione sull’attività svolta e da svolgere.

 

Articolo 5

1. Il Consiglio Direttivo (CDG) è l’organo di gestione del GST CAI BORDIGHERA ed è formato da Cinque componenti eletti dall’Assemblea fra i membri.

2. Nella sua prima riunione, presieduta dal Presidente dell’Assemblea, il CDG elegge fra i suoi componenti un Presidente, un Tesoriere il quale ha la responsabilità della

custodia dei fondi e ne tiene la contabilità ed un Segretario con il compito di redigere i verbali delle riunioni del CDG e di sovrintendere ai servizi amministrativi, i restanti assumono la carica di Consiglieri.

3. Il CDG assolve le seguenti funzioni specifiche:

    a) propone all’Assemblea dei membri i programmi annuali e pluriennali del gruppo e riordina le modifiche al presente regolamento

    b) propone all’Assemblea l’ammontare di eventuali contributi volontari

    c) pone in atto le deliberazioni dell’Assemblea

    d) è responsabile in via esclusiva dell’amministrazione e della gestione del gruppo

    e) cura la redazione dei bilanci d’esercizio

    f) propone al CD sezionale i nominativi da inviare agli OTPO ed agli OTCO

    g) propone al CD sezionale i nominativi da inviare ai corsi di formazione per titolati CAI

    h) propone al CD del Cai Bordighera l'eventuale adozione di  provvedimenti disciplinari nei confronti dei membri.

4. Il CDG, su convocazione del Responsabile, si riunisce di norma almeno ogni 6 mesi; puòessere riunito senza indugio quando ne faccia richiesta almeno la maggioranza dei consiglieri. Per la validità delle riunioni è necessaria la presenza della maggioranza dei consiglieri. Le deliberazioni vengono prese a maggioranza ed a parità di voti prevale quella del Responsabile.

5. Il Presidente della sezione CAI di Bordighera, o chi per lui, può assistere alle riunioni del CDG ed alla Assemblea del GST CAI BORDIGHERA senza diritto di voto.

 

Articolo 6

1. Il Responsabile è il garante del GST CAI BORDIGHERA ed ha la firma dello stesso.

2. Può aspirare alla carica di Responsabile chi abbia maturato almeno anni di iscrizione, ad esclusione della prima elezione.

3. I Responsabile del gruppo assolve le seguenti funzioni specifiche:

   a) Coordina, sorveglia e dirige l’attività del gruppo

   b) convoca le sedute dell’Assemblea dei membri

   c) convoca e presiede le sedute del CDG

   d) presenta all’Assemblea dei membri la relazione annuale accompagnata dal conto economico dell’esercizio

   e) pone in atto le deliberazioni del CDG

   f) partecipa alle riunioni del CD della sezione del CAI di Bordighera

 

Titolo IV DELLA GESTIONE:

AUTONOMIA - AMMINISTRAZIONE

Articolo7

1. Il GST CAI BORDIGHERA è parte integrante della Sezione CAI di Bordighera, non è dotato di soggettività distinta da quella della Sezione, gode di particolare autonomia tecnica ed organizzativa conforme all’Art.1 comma 2, non dispone di autonomia patrimoniale ma solo di autonomia gestionale ed il suo bilancio consuntivo e preventivo di ogni anno sociale va incluso nel bilancio consuntivo e preventivo di ogni anno sociale della sezione.

 

2. Il Gruppo Speleo Torrentistico gestisce autonomamente:

   a) eventuali contributi volontari dei propri membri

   b) eventuali plusvalenze dei propri corsi

   c) eventuali somme derivanti da finanziamenti di enti territoriali per progetti o attività inerenti agli scopi del GST CAI BORDIGHERA

   d) eventuali fondi di riserva costituiti con eccedenze di bilancio

   e) eventuali somme erogate dalla sezione a favore del gruppo

   f) il materiale tecnico e didattico occorrente alla propria attività

3. Il GST CAI BORDIGHERA può usufruire su suo impegno della sede sociale in orari e giorni distinti dalla normale apertura settimanale della sezione CAI di Bordighera; questo salvo esigenze particolari richieste dal CD della sezione.

 

Titolo V DELLE CARICHE:

ELEZIONI - DIMISSIONI

Articolo 8

1. Possono essere candidati alle cariche del GST CAI BORDIGHERA i membri maggiorenni dopo almeno 2 anni compiuti di attività e appartenenza al gruppo.

2. Gli eletti del GST CAI BORDIGHERA restano in carica per 3 anni, sono rieleggibili nella medesima posizione non più di 2 volte consecutive.

3. Le dimissioni dalla carica di componente del CDG vanno indirizzate al Presidente del gruppo e, per conoscenza, al Presidente della sezione CAI di Bordighera.

4. Il CDG prende atto delle dimissioni e procede alla sostituzione con il primo dei non eletti e,nel caso non vi sia tale condizione, si convocherà una Assemblea Straordinaria e si procederà alla elezione del solo componente.

5. Le dimissioni della maggioranza dei componenti il CDG ne determinano lo scioglimento e la indizione di nuove elezioni dell’intero organismo.

 

Titolo VI

SCIOGLIMENTO

Articolo 9

1. Lo scioglimento del GST CAI BORDIGHERA dovrà essere deliberato dalla Assemblea Straordinaria dei membri con la maggioranza dei 3/4 aventi diritto al voto.

 

Titolo VII DISPOSIZIONI FINALI

 

Articolo 10

1. Il GST CAI BORDIGHERA dovrà procedere a modificare il presente Statuto ogni qualvolta intervengano modifiche all’Ordinamento della Sezione CAI di Bordighera ed allo Statuto e Regolamento Generale del CAI che siano incompatibili. Questo entro 12 mesi dalla introduzione delle nuove norme.

2. Le eventuali modifiche nel rispetto del precedente comma 1, o proposte dalla Assemblea dei membri del gruppo, dovranno comunque essere ratificate del CD della sezione CAI di Bordighera.

3. Per tutto quanto non previsto nel presente Regolamento, si applicano le norme dello Statuto e Regolamento Generale del CAI, dell’Ordinamento della Sezione CAI di Bordighera e della competente Comm.ne centrale per la Speleologia.

 

 

  Il Responsabile GST CAI Bordighera                     Il Presidente della SezioneCAI Bordighera 

                                                                                           Franco  Aichino                                                                   Francesco Carè