La flora - CAI Bordighera

Vai ai contenuti

Menu principale:

La flora

Una flora estremamente ricca e varia

Elenco di di alcuni fiori rari presenti sui prati del Monti Toraggio-Pietravecchia e lungo i margini del sentiero degli Alpini Narcissus pseudonarcissus

( Narciso Trombone ) Echinops ritro ( Cardo pallottola azzurra ) Leunzea conifera ( Fiordaliso ovoide )Stemmacatha heleniifolia. ( Rapòntico di Bicknel ) Endemismo delle Alpi liguri, rinvenuto finora solo in quattro località, due in provincia di Imperia zona Monte Toraggio e Saccarello e due in provincia di Cuneo, zona Monte Marguareis e la Saline.Jovibarba allionii.
( Semprevivo di Allioni ) Gentiana ligustica.
( Genziana Ligure ) Gentiana lutea ( Genziana maggiore ) Frittillaria tubaeformis. (Meleàgride di Moggridge) Endemismo delle Alpi Liguri e Marittime, il cui aerale è compreso tra i monti dell’entroterra di Albenga ed il Colle della Maddalena. Lilium bulbiferum. ( Giglio rosso, giglio di S. Giovanni ) Lilium Martagon. ( Giglio martagone ) Lilium pomponium.
( Giglio pomponio ) endemismo ligura-provenzale, ritrovato in Italia soltanto nell’Imperiese, in special modo nella zona prati del Toraggio, ai bordi del sentiero degli 
Alpini, Gray, Pietravecchia e Marta. Tùlipa australis. ( Tulipano dei monti ) Vive nelle zone Prati del Toraggio, Pietravecchia Gray, Marta e balconi di Marta.Nigritella nigra. Vive nelle stesse zone sopra elencate. È’ una specie delle fredde regioni settentrionali e delle alte catene montuose Europee, la specie quì da noi è stata rinvenuta nelle Alpi Liguri sino al confine con la Francia. Nigritella nigra corneliana. ( Nigritella delle alpi sud occidentali ) E’ un bell’endemismo delle Alpi sud occidentali, reperibile sempre nelle zone sopracitate.Orchis mascula. ( Orchidea maschia ) Orchis militaris. (Orchidea militare) è stata segnalata nell’estremo lembo Imperiese e Savonese.
Peonia officinalis. Rara nel resto d’ Europa, in Italia compare nelle Alpi Liguri meridionali al confine con la Francia e soltanto nell’Appennino Parmigiano, Umbro e Abruzzese. Soldanella alpina. E’ più comune sui rilievi elevati della Alpi Liguri, specie nella zona al confine con la Francia. ( Le nostre ) Pulsatilla alpina.
( Anemone alpino ) Predilige le zone pretive montane e subalpine, ha un areale molto vasto, che comprende le montagne dell’Europa e buona parte dell’America del Nord. In Italia è presente sulle Alpi e sull’Appennino fino alla Campania. Nella nostra regione compare sporadicamente sulle vette Appenniniche, diviene più frequente sulla Alpi Liguri specie al confine con la Francia.
Pulsatilla alpina ( L. ) Delarbre. Un pregevole adattamento è dato dai frutti, che sono prolungati in una lunga resta piumosa, il pregio della rarità nella Liguria occidentale è il significato di un bellissimo relitto glaciale: un concetrato di adattamenti al freddo clima delle vette ed alla assenza di inzetti pronubi Eryngium spinalba. ( Regina Delle Alpi ) condivide con l’alpinum il nobile appellativo di “regina delle Alpi”, si tratta di un interessante endemismo ligure-provenzale, presente in Italia, ed in Liguria soltanto nell’estremo ponente Imperiese al confine con la Francia. Grazie alla loro posizione, al confine tra le Alpi e il Mediterraneo, i monti Toraggio e Pietravecchia sono un vero e proprio paradiso per i botanici.    
 
Torna ai contenuti | Torna al menu